WCC trofeo italia

Da GTItalia.org wikipedia.

Jump to: navigation, search

Contents

Presentazione


GTItalia.org è lieta di annunciare il campionato

WCC Trofeo Italia

Calendario


  1. 31/03/2008 20.30 Monza (gara 1) Touring
  2. 07/04/2008 20.30 Mugello (gara 2) Touring
  3. 14/04/2008 20.30 Monza (gara 1) GT3
  4. 21/04/2008 20.30 Mugello (gara 2) GT3
  5. 05/05/2008 20.30 Adria (gara 3) GT3 e Touring
  6. 12/05/2008 20.30 Misano (gara 4) GT3 e Touring
  7. 26/05/2008 20.30 Vallelunga (gara 5) GT3 e Touring

Risultati e classifiche


Regolamento


PRESENTAZIONE

WCC Campionato Italiano GTitalia.org è un campionato basato sul mod World Class Challenge, categorie Touring e GT3 ,ed è articolato su 7 gare con cadenza settimanale, con alcune settimane di riposo inserite nel calendario

ISCRIZIONE

Per iscriversi al campionato è necessario essere iscritti al forum GTItalia.org ed inviare le seguenti informazioni via email:

  • Nickname forum Gtitalia
  • Nome, Cognome
  • Team
  • Numero di gara

La data di scadenza per le iscrizioni sarà comunicata nel forum. Le iscrizioni pervenute oltre la scadenza potranno essere accettate a discrezione dello staff. Con l'invio della richiesta di iscrizione ogni pilota e team si impegnano a rispettare il regolamento in tutte le sue parti. Viene data precedenza nelle iscrizioni ai soci del portale.

POSTI DISPONIBILI E RISERVE

Nel caso gli iscritti non dovesse raggiungere quota 45:

Si formerà un gruppo unico di 28 titolari ed i rimanenti saranno considerate riserve, la divisione tra titolari e riserve viene fatta in base alla data di arrivo dell'email di iscrizione. Ci saranno 2 classifiche indipendenti per TOURING e GT3. Le prime 4 gare (2 di categoria TOURING e 2 di GT3) saranno propedeutiche alla restante parte del campionato. I primi 14 classificati nella categoria TOURING ed altrettanti nella categoria GT3 avranno diritto a partecipare alla 2° fase del campionato nelle rispettive categorie di classificazione. I piloti che si classificheranno in entrambe le categorie entro la 14° posizione dovranno comunicare alla DG la cat. con la quale intendono proseguire, automaticamente questo lascerà un posto libero nella categoria non scelta che verrà occupato dal 15° classificato.

Il punteggio conquistato nella fase preliminare sarà valido a tutti gli effetti per categoria scelta.


Nel caso gli iscritti dovesse raggiungere o superare quota 45:

Ci saranno 2 serate di prequalifica in cui i piloti dovranno stabilire il loro miglior tempo (con qualsiasi auto della categoria TOURING) sul tracciato della prima gara (Monza). Al termine delle prequalifiche, tramite il GTItalia Hotlaps si stilerà la classifica in base alla quale: - I primi 25 piloti formeranno la lista titolari del gruppo A per la prima gara - I secondi 25 piloti formeranno la lista titolari del gruppo B per la prima gara. I restanti piloti saranno piloti riserve del gruppo B

Successivamente, dopo ogni gara, i primi 5 piloti del gruppo B passeranno al gruppo A e gli ultimi piloti del gruppo A passeranno al gruppo B.

le gare dei 2 gruppi saranno disputate su 2 distinti server ma in contemporanea. Il punteggio del gruppo A e gruppo B saranno diversi secondo la tabella riportata nei successivi paragrafi. Le 2 gare formeranno una sola classifica.

Lo staff si riserva la possibilità di variare la soglia prestabilita di 45 piloti (secondo la quale scatta la divisione in gruppi) così come riunire i gruppi in caso di eccessiva defezione.

Ci saranno 2 classifiche indipendenti per TOURING e GT3. Le prime 4 gare (2 di categoria TOURING e 2 di GT3) saranno propedeutiche alla restante parte del campionato.

I primi 25 classificati nella categoria TOURING ed altrettanti nella categoria GT3 avranno diritto a partecipare alla 2° fase del campionato nelle rispettive categorie di classificazione. I piloti che si classificheranno in entrambe le categorie entro la 25° posizione dovranno comunicare alla DG la cat. con la quale intendono proseguire, automaticamente questo lascerà un posto libero nella categoria non scelta che verrà occupato dal 26° classificato.

Il punteggio conquistato nella fase preliminare sarà valido a tutti gli effetti per categoria scelta.

COMPOSIZIONE DEI TEAM

Non c’è limite alla composizione di ogni team così come non è obbligatorio far parte di un team.

SERVER

Gtitalia dispone di diversi server, tutti presenti in lobby. Gli eventi ufficiali saranno disputati su un server protetto da password comunicata nel forum mentre per gli allenamenti saranno disponibili altri server protetti dalla password di default (vedere lista server).

VALIDAZIONE DELLA GARA

In caso di indisponibilità del server la DG stabilirà la data dell’eventuale recupero. In caso di crash del server durante un evento la DG stabilirà se validare o meno la gara e la data di un eventuale recupero. Una gara per essere considerata valida deve vedere la partecipazione di almeno 10 piloti, in caso differente la gara sarà annullata e non sarà recuperata.

CALENDARIO E TIPOLOGLIA EVENTI

Tutti gli eventi del campionato saranno disputati di lunedì. (vedi calendario)

Svolgimento della gara

  • Apertura Server 20.30
  • 60 minuti di pratica (fine pratica alle 21:30)
  • 15 min di qualifica
  • 5 min di warmup
  • quindi gara secondo il calendario (gara unica, numero di giri fisso)

AIUTI ALLA GUIDA ED IMPOSTAZIONE GIOCO

Non sono permessi aiuti alla guida fatta eccezione per la frizione automatica. L’orario di ambientazione sarà fisso alle ore 13:00. La partenza sarà fissa dalla griglia di schieramento senza giro di formazione. Totale libertà di strategia (nessun pitstop obbligatorio). I danni saranno impostati su 60%.

SCELTA DELL’AUTO DA UTILIZZARE

La scelta dell'auto è libera, ogni pilota, nel rispetto dell'obiettivo di bilancio di cui sopra, potrà fare la scelta dell'auto (o delle auto) con totale libertà. Piena libertà anche nella scelta tra la formula del noleggio o dell'acquisto precisando che generalmente l'acquisto sarà sempre più conveniente dal punto di vista economico rispetto al noleggio.

DOVERI

Ogni pilota deve:

  • Scaricare tutti gli aggiornamenti ufficiali che l'organizzazione metterà a disposizione, es. patch del gioco, skin.
  • Essere presente e attivo nei forum seguendo le discussioni.
  • Controllare frequentemente il sito per news di eventuali aggiornamenti.
  • Comportarsi in modo sempre corretto verso gli altri piloti o membri sul forum e in pista.
  • Evitare polemiche e flames ed accettare le decisioni della DG.
  • Non vengono tollerate offese verso altri piloti sia sul forum sia in gara. pena l' espulsione del campionato.
  • La DG ha la facoltà di prendere provvedimenti per sospendere o allontanare i piloti che non rispettano i suddetti punti.

NOME PLAYER

La scelta del nome del pilota in gara deve essere

Nome Cognome

E non verrà consentito l’uso di nick o nomi diversi.

COMUNICAZIONI ASSENZE

Ogni pilota ha l’obbligo di comunicare l’eventuale assenza entro 24h prima dell’inizio evento. Il mancato rispetto di questa elementare norma non darà diritto alla richiesta del provisional (vedere punteggio), la reiterazione può portare a sanzioni più gravi come la squalifica da 1 o più gare.

NORME DI COMPORTAMENTO GENERALE

La regola generale di comportamento in pista invita ad adottare una condotta che eviti nel limite del possibile ogni incidente. In linea generale ogni pilota deve attenersi al gentlement agreements, di seguito vengono ricordati alcuni punti. Quando si sta subendo un sorpasso è possibile cambiare una sola volta la traiettoria ed in ogni caso prima che la manovra abbia inizio onde evitare situazioni di pericolo. Non chiudere mai un'auto che sopraggiunge se questa è già sulla traiettoria ideale. Resistere ad un attacco nei confronti di un pilota palesemente più veloce è solo causa di incidente, per tale motivo i piloti più lenti sono tenuti ad agevolare le manovre di sorpasso. Allo stesso tempo i piloti in fase di attacco hanno l’obbligo di ponderare ogni manovra ed attendere il momento opportuno per compiere la manovra di sorpasso anche nei confronti di piloti molto più lenti. Le suddette raccomandazioni saranno maggiormente valide nel caso di piloti doppiati.

INCIDENTI IN T1

Tutti i piloti devono prestare massima attenzione nella percorrenza della prima curva del primo giro ed in generale di tutto il primo giro. La DG sarà poco indulgente verso chi provoca indicidenti in questa fase della gara e potrà applicare sanzioni maggiorate.

TAGLI CURVE

Non c’è automatismo tra il taglio di curva e la sanzione ma la DG potrà autonomanente intervenire con sanzioni verso chi commette abusi.

USO FARI E CLACSON

  • E' vietato l'uso del clacson in qualsiasi sessione ed in qualsiasi circostanza.
  • E' vietato l'uso dei fari nelle gare diurne nelle sessioni ufficiali di qualifica e gara, sia in modalità continua che lampeggio, per qualsiasi motivo. Il divieto termina con il taglio del traguardo.
  • La penalità è assimilata alla chat.

RECLAMI E SANZIONI

I reclami dovranno essere presentati entro 24 ore la fine dell'evento all’indirizzo in un apposito topic aperto nella sezione del campionato. Ogni reclamo deve essere esposto come segue:

  • Nomepilota vs Nomepilota
  • Luogo gara
  • Manche N°
  • Giro N°
  • breve illustrazione del fatto, senza aggiunta di commenti ed impressioni L'accusato potrà rispondere postando la sua versione dei fatti, senza aggiunta di commenti ed impressioni; sarebbe preferibile che sopra la propria versione, venga incollata (con "replay") la versione dell'accusa.

E' CATEGORICAMENTE VIETATO AGGIUNGERE COMMENTI O ALTRO CHE NON SIANO LA DESCRIZIONE DEI FATTI. E' CONCESSO SOLO UN POST PER L'ACCUSA ED UNO PER LA DIFESA, IL RIMPALLO DI RESPONSABILITA' NON E' AMMESSO; GLI UNICI UTENTI CHE SONO ABILITATI A SCRIVERE DENTRO QUESTO TOPIC, SONO SOLO I DIRETTI INTERESSATI (ACCUSA&ACCUSATO) E LA DG, NESSUN ALTRO DOVRA' INTROMMETTERSI CON DIFESE, FLAME O ALTRO TM COMPRESI.

Tutti i reclami verranno analizzati dalla DG entro 96 ore successive la fine gara. La DG analizzati i reclami ed i replay di gara potrà infliggere delle penalità consistenti nella decurtazione di punti dalla classifica o, nei casi più gravi, alla sospensione da una gara.

SANZIONI

Di seguito vengono descritti l’entità delle sanzioni per i casi più comuni.

Sanzioni Min Max
Giuda pericolosa 1 4
Incidente lieve 3 15
Incidente grave 5 30
Chat 1 3

La DG laddove necessario potrà valutare ed assegnare penalità anche in assenza di specifici reclami


CHAT

  • E' consentito l'uso della chat in gioco solo nelle sessioni di pratica.
  • E' severamente vietato l'uso della chat nelle sessioni di qualifica e gara. Ogni violazione sarà punita.
  • Onde creare eccessivo disturbo sarà comunque apprezzato un uso moderato della chat dove consentito.

PUNTI CAMPIONATO E CLASSIFICHE

A sinistra la tabella per l’assegnazione del punteggio di ogni singola manche mentre di seguito gli altri punti in palio:

VALIDO IN CUI CI SIA UNA SOLA CATEGORIA

  • Pole 2
  • Lead 1 lap 1 (punti conquistati con almeno 1 giro da leader)
  • Most laps led 1 (punti conquistati da chi effettua il maggior numero di giri da Leader)
Posizione Punteggio
1 103
2 98
3 93
4 89
5 86
6 83
7 80
8 77
9 74
10 71
11 68
12 65
13 62
14 59
15 56
16 53
17 50
18 47
19 44
20 41
21 38
22 35
23 32
24 29
25 26

VALIDO IN CUI CI I SIA LA DIVISIONE IN DUE CATEGORIE

  • Pole 2
  • Lead 1 lap 1 (punti conquistati con almeno 1 giro da leader)
  • Most laps led 1 (punti conquistati da chi effettua il maggior numero di giri da Leader)

GRUPPO 1

Posizione Punteggio
1 103
2 98
3 93
4 89
5 86
6 83
7 80
8 77
9 74
10 71
11 68
12 65
13 62
14 59
15 56
16 53
17 50
18 47
19 44
20 41
21 38
22 35
23 32
24 29
25 26

GRUPPO 2

Posizione Punteggio
1 38
2 35
3 32
4 29
5 26
6 24
7 22
8 20
9 18
10 16
11 14
12 13
13 12
14 11
15 10
16 9
17 8
18 7
19 6
20 5
21 4
22 3
23 2
24 1
25 0


PUNTEGGIO TEAM

Prima di ogni evento ogni team composto da più di 2 componenti dovrà indicare i nomi dei 2 piloti che concorrerano al punteggio team. Saranno solo i punti conquistati dai 2 piloti indicati ad alimentare per entrambe le manche il punteggio team. la classifica piloti sarà divisa tra gt3 e touring e nella team sarà lo stesso ma se un team formato da 2 piloti si dividono tra touring e gt3 solo un pilota per classifica potrà partecipare ai proteam.

OBIETTIVI DI BILANCIO

Il campionati si avvarrà dell'ausilio di geco (tool proprietario per la gestione economica). L'obiettivo finanziario consiste nel terminare il campionato con un bilancio pari a 0 o positivo con le seguenti precisazioni:

  • in caso di chiusura di bilancio in positivo i crediti resteranno al pilota ed andranno ad alimentare la sua cassa ma non ci saranno vantaggi per il campionato in oggetto.
  • in caso di chiusura con bilancio negativo i crediti verranno detratti dalla cassa del pilota e verrà decurtato di
  • 1 punto classifica nella GT3 per ogni 500 cr
  • 1 punto classifica nella TOURING per ogni 200 cr

A fine campionato (o comunque in qualsiasi momento del campionato) è possibile vendere le auto precedentemente acquistate. Questa azione nella maggior parte dei casi sarà determinante per poter rientrare negli obiettivi di bilancio. La mancata vendita dell'auto non comporterà comunque penalità o conseguenze dirette di nessun tipo.


SKIN DA CONSEGNARE

Per questo champ si potranno utilizzare le skin personalizzare con tempi e modi che verranno specificati sul forum.

VARIAZIONE DEI TEAM

Se durante lo svolgimento del campionato un pilota cambia o abbandona il team i punti fino a quel momento conquistati restano al vecchio team mentre il punteggio del pilota resta invariato.

DIREZIONE GARA

Si identifica con il termine DG la Direzione Gara. I compiti ed i poteri della DG sono:

  • direzione del campionato;
  • dirimere le controversie tra piloti
  • assegnare penalità
  • decidere nel caso le norme contenute nel regolamento non contemplino casi specifici.
  • Le decisioni prese dalla DG sono insindacabili.

La DG si impegna affinché le decisioni siano prese nell’osservanza della massima imparzialità.

Il presente regolamento potrà subire variazioni qualora si identifichino punti perfezionabili.

Personal tools