Pagina principale

Da GTItalia.org wikipedia.

Jump to: navigation, search

image:LogoGTItalia.jpg

GTItalia.org

un portale pieno di passione per le gare online


Quale migliore presentazione, se non l'intervista che Matteo “Elvin” Lorenzetti di TGM (The Games Machine) ha realizzato un annetto fa con Mauro “Sequel” Musella???

Ecco a voi un estratto dell'intervista.

Quello del Racing Online è un mondo tutto sommato poco affollato: le realtà che organizzano campionati ed eventi con regolarità sono poche e la natura delle manifestazioni è sempre piuttosto selettiva. Chi non fa le cose per bene dura poco, chi ci mette impegno e passione, come il successo di GTItalia testimonia, prosegue l’impegno nel tenere alta la bandiera dell’online racing. Abbiamo parlato di questo con Mauro “Sequel” Musella, uno degli admin di GTItalia e nostro interlocutore in questa intervista riguardante le attività del sito in questione.

TGM: Come nasce l’iniziativa di GTItalia? Qual è la storia del sito?

GTItalia è una delle più vecchie comunità di racing online, nasce nel 2003 con lo scopo di organizzare eventi online in maniera costante e da allora ha sempre mantenuto inalterata la sua natura.

TGM: Quali giochi di guida utilizzate per le competizioni?

Utilizziamo tutti i sim anche se ultimamente ci stiamo specializzando con rFactor degli ISI. E’ un sim molto flessibile, molto aperto al modding e continuamente arricchito di nuovi modelli e piste. Preferiamo utilizzare sim che abbiano un robusto netcode per rendere le competizioni affidabili ed esenti dai noiosi disservizi di linea.

TGM: Anche delle modification?

Si certo! rFactor ha alle spalle una vastissima comunità di modder capaci di sfornare ogni mese moltissimi prodotti, dai singoli modelli alla simulazione di intere categorie, ruote coperte o scoperte, oltre ovviamente alla riproduzione di tantissime piste di tutto il mondo. Generalmente all’uscita di un nuovo mod non perdiamo molto tempo ad organizzare un campionato o uno Special Event.

TGM: Come riuscite ad organizzare eventi a cadenza praticamente settimanale?

Abbiamo una macchina organizzativa ben collaudata con template per le diverse formule di campionati o eventi. Dietro ogni gara, anche la più semplice, c’è comunque dietro un grosso lavoro di organizzazione quasi sempre invisibile ai più ma che alla fine dona quel valore aggiunto che ormai è indispensabile dare.

TGM: Come funziona il ranking integrato nel sito?

Il rank è uno strumento di cui andiamo fieri, sono pochi i portali che hanno avuto la lungimiranza di dotarsi di tale strumento. Nel nostro rank sono censiti con tutti i dettagli le competizioni di tutta la storia di GTItalia, ogni pilota, ogni gara, ogni risultato, tutto è presente nel rank. Su GTItalia hanno corso più di 250 piloti, un bel risultato. Per essere censiti nel nostro rank basta partecipare almeno ad un evento, da li in poi non si può che crescere.

TGM: Oltre al calendario pubblicato in questa stessa pagina, quali altri progetti avete per il futuro?

Il World Class Challenge è un mod sviluppato da GTItalia che unisce molto ottimo materiale sviluppato da altrettanti modder ma con l’idea di riunire i modelli in diverse classi come Touring, GT3, GT ecc. Ma non è tutto! Il WCC è nato con l’idea di associarlo ad una completa gestione economica, sarà simulato ogni aspetto della vita di un pilota, dentro e fuori la pista, tutto questo serve ancora una volta per ampliare l’ambito della simulazione ed aumentare il coinvolgimento. Abbiamo anche iniziato un ciclo di competizione realmente endurance, 6/12 o 24 ore, rF infatti permette in modo ottimale il cambio pilota in gara. Abbiamo in serbo anche altre novità, a breve verranno resi pubblici altri strumenti statistici, il tutto sempre per dare visibilità dei propri risultati.

Il piatto forte di GtItalia sono sicuramente le competizioni organizzate a cadenza settimanale sui server multiplayer per i migliori giochi di guida attualmente presenti sul mercato.



Indice


  • Server Team Speak



Personal tools