Golden Age 79

Da GTItalia.org wikipedia.

Jump to: navigation, search

Contents

Presentazione


GTItalia.org è lieta di annunciare il campionato

Golden Age 79

Calendario


  • lunedì 14 Gennaio 2008 - Gara 1 - BUENOS AIRES (41 giri)
  • lunedì 21 Gennaio 2008 - Gara 2 – JARAMA (54 giri)
  • lunedì 4 febbraio 2008 - Gara 3 – Osterreichring (44 giri)
  • lunedì 11 Febbraio 2008 - Gara 4 - LONG BEACH (52 giri)
  • lunedì 25 Febbraio 2008 - Gara 5 – Monaco (48 giri)
  • lunedì 3 Marzo 2008 - Gara 6 – Dijon (58 giri)
  • lunedì 10 Marzo 2008 - Gara 7 – Kyalami
  • lunedì 17 Marzo 2008 - Gara 7 – Watkins Glen

Risultati e classifiche


Risultati

Regolamento


PRESENTAZIONE

Italiaracing Golden Age F1 GTitalia.org è un campionato basato sul mod Grand Prix 1979 ,ed è articolato su 7 gare con cadenza settimanale, con alcune settimane di riposo inserite nel calendario


ISCRIZIONE

Per iscriversi al campionato è necessario essere iscritti al forum GTItalia.org ed inviare le seguenti informazioni via email:

  • Nickname forum Gtitalia
  • Nome, Cognome
  • Team

La data di scadenza per le iscrizioni sarà comunicata nel forum. Le iscrizioni pervenute oltre la scadenza potranno essere accettate a discrezione dello staff. Con l'invio della richiesta di iscrizione ogni pilota e team si impegnano a rispettare il regolamento in tutte le sue parti. Viene data precedenza nelle iscrizioni ai soci del portale.

POSTI DISPONIBILI E RISERVE

Se il numero di iscritti sarà minore di 45 , le prime 28 richieste di iscrizione comporranno la lista dei piloti ufficiali, la restante parte saranno considerate riserve e potranno partecipare in caso di assenza di un pilota ufficiale. In caso di ritiro o squalifica di un pilota ufficiale il primo delle riserve potrà diventare pilota ufficiale. Se il numero di iscritti sarà maggiore di 45, i piloti verranno divisi in due gruppi da 25. Per dividere i piloti nei due gruppi verrà utilizzato lo strumento dell’GTItalia HotLaps, (una prequalifica in base ai tempi). La settimana prima dell’inizio del campionato verrà lanciato il server di allenamento in cui verranno registrati i migliori tempi di tutti i piloti sulla prima pista del campionato. La prequalifica finirà 2 giorni prima l’inizio del champ. Poi la DG comunicherà le date precise in cui saranno validi i risultati della prequalifica I primi 25 entreranno nel Gruppo A ed i successivi 25 nel Gruppo B per questa prima gara. I piloti dalla posizione 51 in poi delle prequalifiche saranno considerati le riserve per il Gruppo B. Dopo la prima gara del campionato i primi 5 classificati del Gruppo B verranno promossi nel Gruppo A e gli ultimi 5 classificati del Gruppo A verranno retrocessi nel Gruppo B. Verranno quindi registrate due gare diverse, che si correranno in contemporanea la stessa sera, ma su due server diversi. Solo successivamente i risultati verranno inseriti in una classifica generale seguendo i punteggi riportati sotto. In caso risultassero iscritti più di 45 piloti, lo staff si riserva la possibilità di far correre tutti, dividendo i partecipanti in due gare, tenute in contemporanea su due server. Parimenti, in caso di defezioni, lo staff potrà decidere di rinunire i due gruppi.

COMPOSIZIONE DEI TEAM

Non c’è limite alla composizione di ogni team così come non è obbligatorio far parte di un team.

SERVER

Gtitalia dispone di diversi server, tutti presenti in lobby. Gli eventi ufficiali saranno disputati su un server protetto da password comunicata nel forum mentre per gli allenamenti saranno disponibili altri server protetti dalla password di default (vedere lista server).

VALIDAZIONE DELLA GARA

In caso di indisponibilità del server la DG stabilirà la data dell’eventuale recupero. In caso di crash del server durante un evento la DG stabilirà se validare o meno la gara e la data di un eventuale recupero. Una gara per essere considerata valida deve vedere la partecipazione di almeno 10 piloti, in caso differente la gara sarà annullata e non sarà recuperata.

CALENDARIO E TIPOLOGLIA EVENTI

Tutti gli eventi del campionato saranno disputati di lunedì. (vedi calendario)

Svolgimento della gara :

  • Apertura Server 20.30
  • 60 minuti di pratica (fine pratica alle 21:30)
  • 15 min di qualifica
  • 5 min di warmup
  • schieramento in griglia, giro di ricognizione e qui partenza dalla griglia da fermi.
  • quindi gara secondo il calendario (gara unica, numero di giri fisso)


AIUTI ALLA GUIDA ED IMPOSTAZIONE GIOCO

Non sono permessi aiuti alla guida fatta eccezione per la frizione automatica. L’orario di ambientazione sarà fisso alle ore 13:00. La partenza sarà : schieramente in griglia, giro di formazione/ricognizione, quindi schieramento in griglia, e partenza per la gara. Totale libertà di strategia (nessun pitstop obbligatorio). Ricordo che il rabbocco del carburante in gara non è consentito (regola utilizzata nel ’79). I danni saranno impostati su 60%

SCELTA DELL’AUTO DA UTILIZZARE

Per questo campionato abbiamo deciso di utilizzare un sistema per scegliere in maniera ragionato le auto.

Per correre in una gara, il pilota deve scegliersi un’auto di quelle disponibili.

Le auto ed i rispettivi valori le trovate censite all’interno del GECO, strumento che servirà per la gestione del campionato. Ogni pilota decide con che auto correre ogni gara, ma la sua scelta deve essere ponderata dal risultato che si può aspettare. In quanto un’auto più costosa da noleggiare, ovviamente è più performante di un’auto meno costosa, ma garantisce a pari risultato finale un margine meno ampio per rimanere in positivo tra

+ Premi vinti

– Costo noleggio auto

– Costo iscrizione gara

– Costi riparazione

=

Risultato Ecomomico della gara

Il pilota non deve comunicare alla DG con che auto parteciperà alla gara, ma fa le seguenti cose :

  1. sceglie l’auto con cui vuole correre
  2. si presenta sul server e svolge regolarmente la sua gara
  3. alla fine della gara il risultato verrà caricato dalla DG nella gestione economica del campionato, aggiornando anche i premi vinti, costi di iscrizione alla gara e danni causati all’auto

PILOTI CHE SFORANO IL BUDGET

Il Budget del pilota è dato dalla somma dei Risultati Ecomomico della gara. Per tutti quei piloti che a fine anno avranno il budget minore di 0, verranno sottratti dei punti, proporzionalmente a quanto si è andato sotto lo 0.

La proporzione sarà:

1 punto di penalità in classifica per ogni 1000 cr negativi

Quindi la classifica finale sarà la somma della classifica finale dei punti conquistati in pista, e le penalità dovute allo sforamento del budget, ed in più lo sforamento verrà sottratto al budget complessivo del pilota per campionati futuri (approssimato per eccesso). Ricordo a tutti che lo scopo principale è quello di gareggiare mantenendo in positivo il proprio budget.


PILOTI CHE STANNO NEL BUDGET

Se il pilota finisce il campionato in attivo, il disavanzo verrà conteggiato all’interno della sua gestione economica per i campionati futuri, ma questo disavanzo positivo NON verrà utilizzato per modificare la classifica finale.DOVERI

Ogni pilota deve:

  • Scaricare tutti gli aggiornamenti ufficiali che l'organizzazione metterà a disposizione, es. patch del gioco, skin.
  • Essere presente e attivo nei forum seguendo le discussioni.
  • Controllare frequentemente il sito per news di eventuali aggiornamenti.
  • Comportarsi in modo sempre corretto verso gli altri piloti o membri sul forum e in pista.
  • Evitare polemiche e flames ed accettare le decisioni della DG.
  • Non vengono tollerate offese verso altri piloti sia sul forum sia in gara. pena l' espulsione del campionato.

La DG ha la facoltà di prendere provvedimenti per sospendere o allontanare i piloti che non rispettano i suddetti punti.

NOME PLAYER

La scelta del nome pilota è libera, è possibile usare sia il nome reale che il nick. L’unico obbligo consiste nell’usare lo stesso nome player per l’intera durata del campionato.

COMUNICAZIONI ASSENZE

Ogni pilota ha l’obbligo di comunicare l’eventuale assenza entro 24h prima dell’inizio evento. Il mancato rispetto di questa elementare norma non darà diritto alla richiesta del provisional (vedere punteggio), la reiterazione può portare a sanzioni più gravi come la squalifica da 1 o più gare.

NORME DI COMPORTAMENTO GENERALE

La regola generale di comportamento in pista invita ad adottare una condotta

che eviti nel limite del possibile ogni incidente. In linea generale ogni pilota deve attenersi al gentlement agreements, di seguito vengono ricordati alcuni punti. Quando si sta subendo un sorpasso è possibile cambiare una sola volta la traiettoria ed in ogni caso prima che la manovra abbia inizio onde evitare situazioni di pericolo. Non chiudere mai un'auto che sopraggiunge se questa è già sulla traiettoria ideale. Resistere ad un attacco nei confronti di un pilota palesemente più veloce è solo causa di incidente, per tale motivo i piloti più lenti sono tenuti ad agevolare le manovre di sorpasso. Allo stesso tempo i piloti in fase di attacco hanno l’obbligo di ponderare ogni manovra ed attendere il momento opportuno per compiere la manovra di sorpasso anche nei confronti di piloti molto più lenti. Le suddette raccomandazioni saranno maggiormente valide nel caso di piloti doppiati.

INCIDENTI IN T1

Tutti i piloti devono prestare massima attenzione nella percorrenza della prima curva del primo giro ed in generale di tutto il primo giro. La DG sarà poco indulgente verso chi provoca indicidenti in questa fase della gara e potrà applicare sanzioni maggiorate.

TAGLI CURVE

Non c’è automatismo tra il taglio di curva e la sanzione ma la DG potrà autonomanente intervenire con sanzioni verso chi commette abusi.

RECLAMI E SANZIONI

I reclami dovranno essere presentati entro 24 ore la fine dell'evento all’indirizzo in un apposito topic aperto nella sezione del campionato.

Ogni reclamo deve essere esposto come segue:

  • Nomepilota vs Nomepilota
  • Luogo gara
  • Manche N°
  • Giro N°
  • breve illustrazione del fatto, senza aggiunta di commenti ed impressioni L'accusato potrà rispondere postando la sua versione dei fatti, senza aggiunta di commenti ed impressioni; sarebbe preferibile che sopra la propria versione, venga incollata (con "replay") la versione dell'accusa.

E' CATEGORICAMENTE VIETATO AGGIUNGERE COMMENTI O ALTRO CHE NON SIANO LA DESCRIZIONE DEI FATTI. E' CONCESSO SOLO UN POST PER L'ACCUSA ED UNO PER LA DIFESA, IL RIMPALLO DI RESPONSABILITA' NON E' AMMESSO; GLI UNICI UTENTI CHE SONO ABILITATI A SCRIVERE DENTRO QUESTO TOPIC, SONO SOLO I DIRETTI INTERESSATI (ACCUSA&ACCUSATO) E LA DG, NESSUN ALTRO DOVRA' INTROMMETTERSI CON DIFESE, FLAME O ALTRO TM COMPRESI.

Tutti i reclami verranno analizzati dalla DG entro 96 ore successive la fine gara. La DG analizzati i reclami ed i replay di gara potrà infliggere delle penalità consistenti nella decurtazione di punti dalla classifica o, nei casi più gravi, alla sospensione da una gara.

SANZIONI

Di seguito vengono descritti l’entità delle sanzioni per i casi più comuni.

Sanzioni Min Max
Giuda pericolosa 1 4
Incidente lieve 3 15
Incidente grave 5 30
Chat 1 3


La DG laddove necessario potrà valutare ed assegnare penalità anche in assenza di specifici reclami Ad ogni sanzione corrisponde una multa che viene poi rifondata al pilota malcapitato, quello che ha fatto il reclamo. L’entità della sazione pecuniaria è in rapporto 1 punto di penalità, 1000 cr di sanzione. Quindi, per esempio, per una penalità di 8 punti, verrà data una multa di 8000 cr, e verranno dati 8000 cr al pilota colpito.

Penalizzazioni Team

La penalizzazione di un pilota si rifletterà sul team nella stessa misura in cui i piloti hanno contribuito al punteggio team, ovvero individuati i punti che un pilota deve scalare dalla classifica piloti si scalano in maniera proporzionale anche al team. Supponendo che un pilota venga penalizzato di 10 punti e che questo abbia partecipato alla classifica del suo team per 3 gare su 7, il team verrà penalizzato di 3/7 di 10 punti quindi 3 punti. Il calcolo sarà sempre approssimato all’intero superiore. Nel caso particolare in cui un pilota durante lo svolgimento del campionato cambi team, entrambi i team saranno penalizzati ma sempre nel rispetto della regola sopra esposta.

CHAT

  • E' consentito l'uso della chat in gioco solo nelle sessioni di pratica.
  • E' severamente vietato l'uso della chat nelle sessioni di qualifica e gara. Ogni violazione sarà punita.
  • Onde creare eccessivo disturbo sarà comunque apprezzato un uso moderato della chat dove consentito.

PUNTI CAMPIONATO E CLASSIFICHE

A sinistra la tabella per l’assegnazione del punteggio di ogni singola manche mentre di seguito gli altri punti in palio:

VALIDO IN CUI CI SIA UNA SOLA CATEGORIA

  • Pole 2
  • Lead 1 lap 1 (punti conquistati con almeno 1 giro da leader)
  • Most laps led 1 (punti conquistati da chi effettua il maggior numero di giri da Leader)
Posizione Punteggio
1 103
2 98
3 93
4 89
5 86
6 83
7 80
8 77
9 74
10 71
11 68
12 65
13 62
14 59
15 56
16 53
17 50
18 47
19 44
20 41
21 38
22 35
23 32
24 29
25 26

VALIDO IN CUI CI I SIA LA DIVISIONE IN DUE CATEGORIE

  • Pole 2
  • Lead 1 lap 1 (punti conquistati con almeno 1 giro da leader)
  • Most laps led 1 (punti conquistati da chi effettua il maggior numero di giri da Leader)

GRUPPO 1

Posizione Punteggio
1 103
2 98
3 93
4 89
5 86
6 83
7 80
8 77
9 74
10 71
11 68
12 65
13 62
14 59
15 56
16 53
17 50
18 47
19 44
20 41
21 38
22 35
23 32
24 29
25 26

GRUPPO 2

Posizione Punteggio
1 38
2 35
3 32
4 29
5 26
6 24
7 22
8 20
9 18
10 16
11 14
12 13
13 12
14 11
15 10
16 9
17 8
18 7
19 6
20 5
21 4
22 3
23 2
24 1
25 0


PUNTEGGIO TEAM

Prima di ogni evento ogni team composto da più di 2 componenti dovrà indicare i nomi dei 2 piloti che concorrerano al punteggio team. Saranno solo i punti conquistati dai 2 piloti indicati ad alimentare per entrambe le manche il punteggio team.

SKIN DI DEFAULT

Per questo campionato verrano utilizzate solo le skin di default, e quindi non sarà possibile personalizzare la propria auto in pista.

VARIAZIONE DEI TEAM

Se durante lo svolgimento del campionato un pilota cambia o abbandona il team i punti fino a quel momento conquistati restano al vecchio team mentre il punteggio del pilota resta invariato.

INVIO TELEMETRIE

A fine gara i primi 5 classificati dovranno uscire dal server e salvare il file "vehicledata.spt" che rFactor automaticamente salva nella cartella "rFactor/UserData" ed inviarlo alla DG entro 24 ore (salvo eventuali proroghe di al massimo 12 ore concordate in precedenza con la DG) utilizzando la mail gtitalia.org@gmail.com Ricordatevi che il file viene sovrascritto ogni qualvolta premete il tasto "Race" mentre siete ai box, quindi è vivamente consigliato effettuare l'operazione di salvataggio subito dopo il termine della corsa. Chi non rispetterà tale regola verrà punito con la retrocessione di 10 posizioni sull'ordine d'arrivo e gli verrà azzerato il premio relativo alla gara appena corsa. Verificate la corretta posizione e memorizzazione del file quanto prima, in quanto la DG non ammetterà ignoranza in merito a tale questione. I file delle telemetrie dei primi 5 classificati saranno poi a disposizione per il download di chiunque desideri farlo.

DIREZIONE GARA

Si identifica con il termine DG la Direzione Gara.

I compiti ed i poteri della DG sono:

  • direzione del campionato;
  • dirimere le controversie tra piloti
  • assegnare penalità
  • decidere nel caso le norme contenute nel regolamento non contemplino casi specifici.

Le decisioni prese dalla DG sono insindacabili. La DG si impegna affinché le decisioni siano prese nell’osservanza della massima imparzialità.


Il presente regolamento potrà subire variazioni qualora si identifichino punti perfezionabili.

Personal tools