Facciamo i registi

Da GTItalia.org wikipedia.

Jump to: navigation, search

Tutte le gare online sono spesso ricche di sorpassi o lotte varie che sono motivo di orgoglio personale e di discussione alla fine delle gare stesse. Salviamo quindi i video che piu ci sembrano entusiasmanti e condividiamoli con tutta la comunity.

Salvare un video da un gioco (nello specifico da rfactor) non è assolutamente una cosa difficile. Se poi non ci soddisfa la ripresa con visuale "standard" possiamo spingerci a fare riprese suggestive per evidenziare ancora di piu le nostre manovre.

Cosa ci serve per catturare i filmati?...beh decisamente poco. Il software che mi sento di consigliare è "Fraps" ( sito ufficiale : www.fraps.com ). Il software può essere utilizzato liberamente anche senza pagare un euro. In tal caso però le singole clip non potranno durare piu di 30 secondi. Nel nostro caso, che usiamo rFactor, i 30 secondi non sono un gran limite visto che spesso l'azione del sorpasso o la sportellata hanno durate anche inferiori. Per chi vuole invece togliere la limitazione temporale delle clip, non deve fare altro che pagare i 37 dollari per la licenza.

Una volta scaricato ed installato Fraps ci sono alcuni settaggi da fare.Aprite il software, andate nella scheda "Movies" e impostate il percorso in cui andrete a stoccare le registrazioni. ATTENZIONE che i file, anche se di durata limitata, saranno particolarmente pesanti ( circa 300MB per 30 secondi ).

Sempre nella stessa scheda impostate i valori :

- "Half-Size" 
serve per dimezzare la risoluzione del video finale. Questo permette di poter acquisire anche se il pc non è proprio di ultima generazione e di risparmiare spazio per il salvataggio del filmato stesso. Poichè i video li metteremo su internet questo abbassamento di qualità iniziale non sarà assolutamente un problema, in quanto il video finale online verrà ridotto ulteriormente.
- 25fps 
Rispettiamo lo standard dei 25fps che rendono il video sufficientemente fluido

Il tasto di default per iniziare e stoppare la registrazione è l'"F9" e possiamo tranquillamente lasciare quello se non lo abbiamo usato per qualche altra funzione di rFactor. Controliamo che ci sia il flag su "Record Sound" e che in "Sound Device" ci sia il nome della vostra scheda audio (nome del chipset se l'audio è integrato). Controlliamo anche che dal pannello di controllo audio di windows, sia impostato "stereo mix" come sorgente di acquisizione. Per farlo accedete al "pannello di controllo" e poi a "suoni e periferiche". Selezionate il tab "Audio" e premete il tasto "volume" del secondo gruppo "Registrazione suoni". Controllate che NON ci sia la spunta "disattiva/mute" su "Stereo mix" e che siano disabilitati "Line in" e "microfono".

Bene a questo punto possiamo FARE I REGISTI :-).

Apriamo rFactor e carichiamo il replay della gara da cui vogliamo estrarre il video. Posizionatevi nella scena da riprendere e premete "F9". Il bollino, di default in alto a sinistra che vi mostra i fotogrammi, passerà da giallo a rosso per indicarvi che state registrando. Se volete fare un po i registri selezionate delle camere diverse dalla default interna. Personalmente per i replay preferisco visuali dall'esterno con salti all'interno per non annoiare. I tasti di default di rFactor per controllare le camere sono:

- Ins 
visuali a bordo vettura, cockpit e cofano;
- Init/Inizio 
vi sposta su visuali attorno alla macchina. La posizione ed il numero di camere dipende dal mod utilizzato;
- End/Fine 
vi permette di passare tra tutte le telecamere a bordo pista;
- PgUp 
si posiziona sul retro della macchina ( stile playstation :-) );
- PgDown 
visuale televisiva;

Per ogni visuale, premendo il tasto "U", si abilita il movimento libero tramite mouse. Questo permette di trovare angolazioni spettacolari di ripresa. Ripremendo "U" si ritorna al controllo normale del mouse come puntatore. Se il mouse è occupato per muovere la visuale potete usare questi altri tasti per controllare la riproduzione del video :

- Freccia destra 
avanzamento veloce;
- Freccia giu 
slow-motion avanti;
- Freccia Sinistra 
rewind veloce;
- barra spaziatrice 
play e pausa del video;
- Tasto + 
passa al pilota davanti;
- Tasto - 
passa al pilota dietro;


Ok, ora abbiamo i nostri filmati, ma bisogna renderli in un formato fruibile al web. I formati più diffusi per la divulgazione di video su internet sono flv( flash video), wmv (windows media video), mov (quicktime video).

Potremmo prendere i nostri filmati appena acquisiti e convertirceli autonomamente.

-WindowsMediaEncoder 
è un ottimo tool gratuito per convertire in "wmv".
-RivaFlvEncoder 
permette invece la trasformazione in "flv" di un video sfruttando il fantastico tool a riga di comando "FFmpeg". Purtroppo usando le ultime versioni di fraps per la cattura, non è possibile convertire i filmati a causa dell'addozione di una codifica video non ancora supportata da "FFmpeg".

Se usate YouTube per la pubblicazione dei video, non serve passare per forza ad una codifica "da web", come quelle dette sopra, in quanto la conversione viene fatta dal sistema di YouTube. Bisogna comunque codificare i video con un codec piu compresso di quello usato da Fraps, in modo da ridurre le dimensioni del file che altrimenti impiegherebbe tantissimo per essere caricato.

Uno dei tool piu noti per cambiare codifica ad un filmato avi è "VirtualDub". Il sw è gratuito ed intuitivo. Una volta aperto, selezionate il file da ricodificare. Andate nel menu "video" e selezionate "Compression...". Indicate il codec con cui codificare, "xvid" o "divx" se disponibili. Premete sul tasto "config..." per impostare il bitrate, e mettete CBR = 1200 Kbps. Accedete al menu "File" e selezionate "Save as avi...". Indicate il nome del nuovo file ed il gioco è fatto. Ora il filmato ha una dimensione molto inferiore a prima ed è finalmente utilizzabile per essere dato al sistema di YouTube.

Sono arrivato alla fine di questa mini guida, che ancora in alcuni punti non è esaustiva.

Volevo FARMI un po di pubblicità, indicandovi il mio sito ed in particolare la mia sezione "download" dove potete trovare un sistema (ConversionSuite come l'ho chiamata) che vi permette di creare, nel vostro sito e con poco sforzo, una sezione dedicata ai video. Il caricamento on-line dei filmati è reso semplice dal programma che trovate sempre nella suite. Sarà quest'ultimo ad arrangiarsi a convertire e caricare sul vostro ftp i video fatti con fraps.

Se volete dare un'occhiata al manuale e/o provare direttamente la suite : http://www.devcoulthard.altervista.org/download.php


23:42, 7 Nov 2008 (CET) Fabio Pinton (DevCoulthard)

Personal tools