ALERT
ZOOM -
ZOOM +
Team dashborad
time order
session order
Il gioiellino!
LOGIN OR SIGN UP
overall stats
1.078 DRIVERS
LEAGUES
SPECIAL EVENT
TROPHIES
SWITCH PANEL
RESOURCES
TAKE A TOUR
FORUM
MY GTI
+
ACCOUNT, TOOLS
Www.tuttiautopezzi.IT
CALENDAR
https://www.TopAUTOricambi.it
PARTNER
SCONTI E CONVENZIONI
LIVE SERVER
SIMRACINGTOOLS
TEAMSPEAK
ONLINE USERS
WEB TV
USER'S VIDEO
TEAM GALLERY
SAFETY RANK
SKILL RANK
TOPLAPS
GLOBAL STATS
NEWS
Nov 20, 2017  GT3 Series->Season Two
di Floki Hrafna
Ragazzi che gara e che finale al cardiopalma! Ci eravamo lasciati ad Imola con il sospetto che il lavoro degli strateghi al muretto box si sarebbe potuto rivelare determinante in questo campionato, ma non ci saremmo mai potuti immaginare di vedere una gara così incerta già dal secondo round.
24.jpg

La serata si apre subito all'insegna delle Ferrari che, con Rizzo e Russo, vanno a monopolizzare la prima fila dello schieramento. Subito dietro di loro troviamo Sardina, Puoti, Zavaglio e Pizzo, i quali sembrano già dalle prove cronometrate gli unici a poter dire qualcosa in ottica vittoria di gara. Le prime fasi di gara sono piuttosto calme per i piloti di testa, mentre dietro si scatena da subito la bagarre per la top 10 tra Zitiello, Brunini, Gandossi e Faustini.
Rizzo e Russo, invece, prendono letteralmente il volo martellando un passo irresistibile sia per Sardina che per Puoti, inseguito fra le altre cose da un solidissimo Zavaglio.
11.jpg

E' stata una gara forse insolitamente calma all'apparenza, ma a nostro parere sono i diversi approcci strategici ad averla resa davvero intrigante. Con Silverstone la gestione corretta delle gomme torna alla ribalta e vede in Luigi Russo il suo migliore interprete, mentre un Rizzo super aggressivo - due soste con due cambi gomme per una gara all'insegna di giri veloci - arriva ad un soffio dalla vetta dopo aver recuperato più di 20 secondi di ritardo dal leader.
A cannare la serata ci pensano invece Puoti e Sardina, che, dando maggiore importanza al consumo carburante, non rappresentano di fatto mai una seria minaccia per il duo di testa. I due finiscono rispettivamente terzo e quarto, ma devono assolutamente aggiustare il tiro già al Paul Ricard. Completa la top 5 Gandossi, sulla stessa strategia di Rizzo, seguito da Brunini, Zitiello, Pagani, Zavaglio e Manca.

Sarà interessante capire come cambieranno le forze in campo già dal prossimo round. La sensazione è che tutto possa ancora cambiare, anche se di certo le Ferrari sembrano ancora favorite sul velocissimo circuito francese. Non ci resta che darci appuntamento a Lunedì prossimo e invitarvi a mettere un bel "mi piace" all'album fotografico dedicato al campionato sulla nostra pagina!
contact us
Commercial support
Technical support
Request for information
development and project
Mauro Musella aka Sequel: Portale (progetto e sviluppo), Race System V2 (progetto e sviluppo server), Race System V3 (progetto e sviluppo client e server), Hotlap, Liveserver, DMP (progetto e sviluppo), Integrazione (progetto e sviluppo) |Luca Vallongo aka Carruba74: Race System V2 (progetto e sviluppo client)
GTItalia.org Portal Ver. 19.02 - Powered by GTItalia.org © 2003-2017 | All rights reserved - Minimum resolution 1024 x 768 px - Optimized For Mozilla Firefox
sitemap | forum | wikipedia
This page was built with 7 queries in 0.00344 seconds
chatta
Sito	con

sigliato da Freeonline.it
MercatinoAnnunci.it - Il portale gratuito degli annunci on-line