ALERT
ZOOM -
ZOOM +
Team dashborad
time order
session order
Il gioiellino!
LOGIN OR SIGN UP
overall stats
1.038 DRIVERS
LEAGUES
SPECIAL EVENT
TROPHIES
SWITCH PANEL
Www.tuttiautopezzi.IT
RESOURCES
TAKE A TOUR
FORUM
INFO
RULES, DOCUMENTATION
MY GTI
+
ACCOUNT, TOOLS
CALENDAR
PARTNER
SCONTI E CONVENZIONI
LIVE SERVER
SIMRACINGTOOLS
TEAMSPEAK
ONLINE USERS
USER'S VIDEO
TEAM GALLERY
SAFETY RANK
SKILL RANK
TOPLAPS
GLOBAL STATS
Overview GTItalia
Jan 16, 2017  Generale->GTItalia.org
di Marangon Denis
Come di consuetudine ci fa piacere portare sotto la luce dei riflettori il nome di quei piloti che si sono distinti nell'arco dell'anno agonistico appena passato. GTItalia da sempre ha particolarmente a cuore quella che è la classifica con la "C" maiuscola: il "Safety Rank". Ed è qui che troviamo al vertice chi ha dimostrato di essere molto veloce senza trascurare la correttezza nel corpo a corpo.
safety_2016.png
SpecialTropy2016.png
Congratulazioni quindi a FEDERICO LEO, capolista assoluto per questo 2016 con buon margine di vantaggio sui suoi inseguitori: GALLETTI Gianluca, PIZZO Daniele, PUOTI Alessandro, VITO Martino, SARDINA Salvo, MORICONI Marco, RADAELLI Luca, SETOLA Alan e DEL PICCOLO Gabriele. Naturalmente i complimenti li estendiamo a tutti i partecipanti agli eventi, che in quest'anno di gare hanno animato grandi duelli in pista con grande correttezza e fairplay. BRAVI!

E' doveroso inoltre citare anche chi ha incamerato nell'arco dell'anno il maggior numero di partecipazioni agli Special Event, conquistando la classifica generale del Special Trophy 2016. Un plauso quindi al nostro LUCA BONATTI, con ben 23 presenze si aggiundica il primo posto assoluto, seguito da LEO Federico e PUOTI Alessandro. Complimenti!
Jan 07, 2017  Generale->Special Event
di Floki Hrafna
Finite le feste si torna a parlare di simracing e degli appuntamenti che verranno offerti dal portale nel prossimo periodo. Il successo della stagione di apertura del Campionato Gt3 - destinato probabilmente a riproporsi regolarmente - ci proiettano fiduciosi verso quello che è stato pensato come la vera punta di diamante di Gtitalia, l'LMS 120.
I più legati alla nostra community ricorderanno sicuramente la lunga tradizione che porta con se questo campionato, il quale giungerà alla sua quarta stagione in questo 2017.

GRAB_000.jpg


Il format sarà con ogni probabilità quello di sempre, anche se rimangono ancora aperti degli spiragli aperti per delle piccole innovazioni. Al fine di concludere l'aspetto puramente legato all'organizzazione e alla stesura del regolamento specifico, verranno proposti, così come fatto con successo precedentemente con la Gt Series, una serie di eventi volti a verificare la bontà dei mod scelti e la stabilità dell'accoppiata, anche in riferimento ad alcune piste di solito risultate più pesanti di altre.

Già lunedì prossimo avremo, quindi, modo di ritornare nel mondo delle corse multiclasse. L'appuntamento è di quelli immancabili con il mitico circuito di Sebring, sede della 12h più famosa al mondo. Le iscrizioni sono state già tantissime e, al momento in cui vi scriviamo, sono solo tre i posti ancora liberi... Se pensate che l'endurance sia il vostro mondo, beh, non dovreste neanche pensarci più di qualche minuto, correte ad iscrivervi!

Dec 26, 2016  Generale->Special Event
di Floki Hrafna
Con i due principali campionati andati in archivio da poche settimane, siamo ora in un periodo meno ricco di competizioni ma non per questo meno importante per il portale. E' proprio ora, infatti, il periodo più impegnativo per tutti gli addetti ai lavori, impegnati a ricercare il giusto format da proporvi nei prossimi mesi.
A tal proposito e per consentirvi di farvi voi stessi un'idea sul campionato che meglio si addice alle vostre esigenze come simdriver, ci saranno diversi special event sperimentali.

GRAB_002.jpg

Già questo Mercoledì avremo una buona occasione di andare a vedere come si comporta la nuova formulina rilasciata dai nuovi sviluppatori di rFactor 2. Loro stessi la descrivono, su steam, come una macchina relativamente permissiva ma molto difficile da portare al limite delle proprie possibilità. Lo special in programma prevede due manche dalla durata differenziata - 13 giri per gara 1 e 27 per gara 2 - con inversione di griglia prevista per i primi 10 classificati di gara 1.
La pista è la stessa e bellissima versione di Imola già utilizzata con successo nel recente Gt3 Series Open Season.

Giovedì 29, invece, doppia possibilità di scelta con i ragazzi della Nascar impegnati nei test preseason a Talladega e le Abarth 500. Queste ultime andranno di scene in quel di Laguna Seca per 2 manche sprint da 30 e 50 minuti.

Ultimo, non per importanza, sarà il primo evento del 2017. Una prima prova generale in vista dell'LMS 120 - campionato storico di Gtitalia - prevista sul circuito americano di Sebring per 2 ore di gara che permetteranno ai nostri utenti di prendere contatto con quella che sarà la combinazione di mod più probabile in vista del campionato.

Tenete d'occhio il calendario, quindi, e non dimenticatevi che ora è già il momento giusto per iscrivervi al portale e collezionare i punti patente minimi richiesti per la partecipazione ai campionati.

Dec 21, 2016  Generale->GTItalia.org
di Floki Hrafna
CLSD_ID221_S400B_B.png
Finalmente ci siamo, l'ultima di campionato è arrivata ed i giochi sono ancora apertissimi per la vittoria finale del titolo di campione Nascar 2016. La pressione sui piloti di testa, in particolare Sergio Blesio, è tanta. Ogni piccolo errore può costare una stagione di fatiche e far sfumare i sogni di gloria covati in tutto questo tempo. Inutile dire, gli occhi, anche dei restanti simdriver in pista, erano tutti rivolti alla lotta tra Blesio e Francesco Bartelloni.

Nelle qualifiche il primo segnale forte dal pilota Ford numero 47, pole position che lo avvicina di un punticino alla conquista della vittoria finale.
La partenza della gara non riserva cattive sorprese, il gruppo sfila senza problemi. La prima gialla arriva, però, arriva abbastanza presto. L'unico coinvolto è Luca Moriconi, il quale è in grado di proseguire dopo le dovute riparazioni dei propri meccanici.
Nelle prime fasi si notano le buone prestazioni di Di Silvio e, come sempre, di Francesco Bartelloni, partito dal fondo ma subito a ridosso della top 5 dopo i primi giri di studio. Al giro 13 altra gialla, Adriano Steffan tocca il muro in uscita di curva due e, forando, costringe la Pace Car a fare nuovamente da apri pista. Tutti scelgono di andare ai box per effettuare il primo cambio gomme e il rabbocco di carburante, Giuseppe Curcio è il più lesto ai box e guadagna la testa della corsa grazie al lavoro del proprio team.

Per il momento tutto resta saldamente nelle mani di Sergio Blesio. Gli basta terminare la gara senza errori e piazzarsi nei primi cinque al traguardo. Bartelloni si aggira ai margini della testa, ma sembra, come da tradizione, fortissimo tra le pieghe del catino di Califonia, già in passato sede di tante sue vittorie.
A metà gara avviene l'avvicendamento di posizioni tra i due, Francesco passa Sergio che, in piena crisi di gomme, prende di lì a poco la via dei pit, stavolta in regime di green flag. Si espone, quindi, ad un rischio non indifferente anticipando tutti... il rischio ovviamente è quello di una caution improvvisa.
Bartelloni intanto viene su fortissimo ed arriva a minacciare la leadership di Del Piccolo, dopo aver letteralmente saltato la seconda posizione di Angelo Luigi Sileo, anch'egli in netta crisi con la gestione degli pneumatici. Tra il giro 82 e 86 effettuano il pit i restanti piloti di testa. Nel frattempo la testa della corsa è tornata nelle mani di Blesio, ma non durerà molto per via delle gomme nettamente più usurate rispetto alla concorrenza.
Gli ultimi giri sono pieni di tensione. Bartelloni ha la gara in pugno grazie ad una gestione dell'auto impeccabile, mentre Blesio arranca attorno alla quinta posizione dopo aver cannato abbondantemente la propria strategia di gara. Al traguardo la vittoria è della numero 43, ma dietro è Blesio a festeggiare con la quarta posizione sotto la bandiera a scacchi.
Il campionato è suo dopo 11 lunghissimi round!

La classifica finale è la giusta sintesi di un campionato sempre incerto e mai schiavo di alcun vero padrone. Ora si guarda già avanti con lo staff intento a preparare la stagione 2017. Un consiglio? tenete d'occhio gli special event e non fatevi prendere alla sprovvista perchè la Nascar di Gtitalia non mancherà di riproporsi.

California

IMAGE GALLERY
contact us
Commercial support
Technical support
Request for information
development and project
Mauro Musella aka Sequel: Portale (progetto e sviluppo), Race System V2 (progetto e sviluppo server), Race System V3 (progetto e sviluppo client e server), Hotlap, Liveserver, DMP (progetto e sviluppo), Integrazione (progetto e sviluppo) |Luca Vallongo aka Carruba74: Race System V2 (progetto e sviluppo client)
GTItalia.org Portal Ver. 19.01 - Powered by GTItalia.org © 2003-2017 | All rights reserved - Minimum resolution 1024 x 768 px - Optimized For Mozilla Firefox
sitemap | forum | wikipedia
This page was built with 28 queries in 0.01292 seconds
chatta
Sito	con

sigliato da Freeonline.it
MercatinoAnnunci.it - Il portale gratuito degli annunci on-line