ALERT
ZOOM -
ZOOM +
Team dashborad
time order
session order
Il gioiellino!
LOGIN OR SIGN UP
overall stats
1.029 DRIVERS
LEAGUES
SPECIAL EVENT
TROPHIES
SWITCH PANEL
Www.tuttiautopezzi.IT
RESOURCES
TAKE A TOUR
FORUM
INFO
RULES, DOCUMENTATION
MY GTI
+
ACCOUNT, TOOLS
CALENDAR
PARTNER
SCONTI E CONVENZIONI
LIVE SERVER
SIMRACINGTOOLS
TEAMSPEAK
ONLINE USERS
USER'S VIDEO
TEAM GALLERY
SAFETY RANK
SKILL RANK
TOPLAPS
GLOBAL STATS
Overview GTItalia
Sep 23, 2016  Generale->GTItalia Race System
di Floki Hrafna
Il catino di Bristol è forse uno dei più strani e allo stesso tempo affascinanti luoghi in cui trova casa il motorsport a stelle e strisce. Con una lunghezza complessiva di poco più di 800 metri e 4 curve dal banking estremamente pronunciato - si toccano i 30 gradi in alcuni punti - è di sicuro tra i più attesi della stagione Nascar.

Bristol.jpg


Proprio ieri si è svolta, sfruttando la realizzazione virtuale del famoso ovale del Tennessee, la seconda tappa della Nascar league 2016. Si veniva dalla solita vittoria del Bartelloni a Michigan, ma il sentore di cambiamento lo si era in qualche modo già avvertito.
Le qualifiche hanno riconfermato l'ottimo momento di forma di Angelo Luigi Sileo che, nonostante l'insidiosa prestazione di Giancarlo Moretto, è andato a prendersi la seconda partenza al palo di fila.

GRAB_001.jpg


Alla partenza è la coppia formata da Sileo e Giuseppe Curcio a prendere il largo, con il palermitano a insidiare costantemente la leadership dell'alfiere della Toyota numero 18. Dietro di loro segue il gruppone, da subito apparso su ritmi più blandi rispetto al duo di testa. Dalle retrovie si fa avanti, invece, Francesco Bartelloni, partito ultimo avendo deciso di non prendere parte alle qualifiche.
Il cambio al comando è cosa quasi scontata, Curcio passa al comando dopo un sorpasso pulitissimo all'interno di curva 2 e allunga sfruttando una gestione di gomme impareggiabile per tutti.

GRAB_002.jpg


Da questo momento in poi la gara è in assoluto dominata dalla Ford numero 98 di Giuseppe che inizia a scavare, giro dopo giro, un solco incolmabile fra se e gli altri contendenti. Ma si sa, le gare Nascar riservano sempre qualche sorpresa inattesa. La gara continua incalzante e sopratutto senza l'intervento della Pace Car! E' proprio questa mancanza a nascondere, indirettamente, l'insidia che non ti immagini.

GRAB_003.jpg


A ridosso del 90° giro è tempo di Pit che, come avrete capito, si sono svolti in regime di bandiera verde...
Curcio è il più bravo a gestire le gomme e, di conseguenza, l'ultimo a prendere la via della propria piazzola. Sono momenti concitati che vedono materializzarsi un errore di valutazione madornale in ingresso alla pitlane. Giuseppe si gira e va a baciare il muretto protettivo interno perdendo giri su giri da, indovinate un pò, Bartelloni.

GRAB_005.jpg


E' la svolta della gara che da questo istante torna ad essere totalmente incerta. Bartelloni è in testa ma con un passo poco più che mediocre, Steffan seguiva mantenendo il suo solito stile calmo ma concreto, Sileo è terzo con evidenti limiti per via del setup e, da dietro, Curcio rimontava posizioni su posizioni neache si fosse reincarnato in Cole Trickle in persona.
A metà gara circa Giuseppe ha già rimontato tutto il suo svantaggio e intorno al 150° giro e già più o meno chiaro a tutti che la vittoria sia un affare tra lui e la fortuna. Entra una gialla, l'unica, ma non cambia molto. Bartelloni tenta una strategia senza cambio gomme, ma è un tentativo del tutto vano. Vince Curcio dominando in lungo e in largo.

GRAB_010.jpg


Il prossimo appuntamento è ora già per settimana prossima all'Atlanta Motor Speedway. Saranno ancora Curcio e Bartelloni a contendersi la vittoria o qualche altro pilota entrerà nel pieno della lotta al campionato?



Sep 19, 2016  Generale->GTItalia Race System
di Floki Hrafna
Dopo tanta attesa e alcune incertezze organizzative, riparte finalmente la Nascar made in Gtitalia. La location per la rinascita, stavolta sfruttando la inedita piattaforma Arca Simracing, è il famoso Super Speedway del Michigan. Un catino dalla forma vagamente a "D" che presenta banking molto elevati ed una lunghezza complessiva di 2 miglia. Le sue caratteristiche, unite alla mancanza di restrizioni aerodinamiche, fanno di questo ovale il più veloce in assoluto del circuito Nascar e sicuramente uno dei più impegnativi sul fronte della concetrazione necessaria durante tutto l'arco di gara..
michigan_international_speedway3.jpg


Andando nello specifico della prima di campionato svoltasi Giovedì 15 Settembre, a dominare qualifica e gara è stata la Toyota Camry numero 18 di Angelo Luigi Sileo. Partito primo grazie ad una qualifica perfetta dove ha strappato la pole all'ultimo giro utile, ha guidato il gruppone per gran parte dei 110 giri in programma, salvo poi dover abbandonare i sogni di gloria per un contatto con il doppiato Maurizio Ricciardi.

GRAB_003.jpg


Il contatto tra i due cambia totalmente gli scenari di gara con Sileo costretto a salvare il salvabile e Bartelloni abilissimo come sempre nello sfruttare tutte le occasioni. L'ultimo sussulto di gara viene come di consueto da una caution a pochi giri dalla fine. La ripartenza però non presenta problemi per Francesco che con la sua Ford numero 43 mantiene il comando e si dirige a vele spiegate verso la prima victory lane della stagione.

GRAB_008.jpg


Alle spalle del Toscano di Camaiore, trovano punti pesanti nell'ordine: Adriano Steffan, Sergio Blesio, Angelo Luigi Sileo ed il debuttante rumeno Daniel Francu.

Il prossimo appuntamento in calendario è previsto per il 22 Settembre presso il caratteristico Bristol Motor Speedway. Si va verso qualcosa di leggermente diverso rispetto al Michigan insomma...



Sep 10, 2016  Generale->GTItalia Race System
di Floki Hrafna
Come già annunciato sulla pagina Facebook ci sarà una novità di rilievo per quanto riguarda il prossimo Campionato GT3 in programma per il periodo si Ottobre - Dicembre.
Si è, infatti, raggiunto uno storico accordo tra il portale e la RaceAcademy Live che trasmetterà in diretta HD tutti gli appuntamenti del campionato e l'ultimo SE del 12 Settembre prossimo.
race.jpg
calendario.jpg

Le gare verranno trasmesse in simultanea sulla nostra Web Tv e sui canali della RaceAcademy Live a partire dalle ore 21:20.

Ma c'è decisamente dell'altro che bolle in pentola. Innanzitutto va ricordato che sono ancora aperte le iscrizioni alla America Gp -campionato basato sulle vetture americane della Indycar rappresentate dalla controparte virtuale delle vetture ufficiali ISI - e alla Nascar League 2016, il quale ci offre la possibilità di scoprire un ottimo quanto semi-sconosciuto simulatore dedicato alle Stockcar. Per maggiori informazioni e per iscrivervi vi invitiamo a controllare le apposite sezioni raggiungibili dalla Home del portale.

A corollario dei campionati ci saranno diversi SE aventi come scopo quello di andare a esplorare le potenzialità delle più recenti release in fatto di mod e piste per rFactor 2. Di seguito i prossimi tre in calendario.
Paul 0.jpg
indy 1.jpg
Gruppo C.jpg



IMAGE GALLERY
contact us
Commercial support
Technical support
Request for information
development and project
Mauro Musella aka Sequel: Portale (progetto e sviluppo), Race System V2 (progetto e sviluppo server), Race System V3 (progetto e sviluppo client e server), Hotlap, Liveserver, DMP (progetto e sviluppo), Integrazione (progetto e sviluppo) |Luca Vallongo aka Carruba74: Race System V2 (progetto e sviluppo client)
GTItalia.org Portal Ver. 19.01 - Powered by GTItalia.org © 2003-2016 | All rights reserved - Minimum resolution 1024 x 768 px - Optimized For Mozilla Firefox
sitemap | forum | wikipedia
This page was built with 24 queries in 0.01093 seconds
chatta
Sito	con

sigliato da Freeonline.it
MercatinoAnnunci.it - Il portale gratuito degli annunci on-line